Home > advertising, Beacon, Facebook, Zuckerberg > Facebook si scusa

Facebook si scusa

Mark Zuckerberg, il 23enne fondatore di Facebook si e’ scusato pubblicamente con gli utenti del Social Network piu’ diffuso al mondo per il modo in cui e’ stato lanciato il nuovo sistema advertising: “Beacon”.
L’Adv Software tracciava lo shopping online fatto dagli utenti su siti partner (tra i quali CocaCola, BlockBuster e Sony Picture) e poi vendeva adv al Network, basandosi sulle preferenze registrate durante gli acquisti.
Questo meccanismo ha fatto arrabbiare molti utenti soprattutto perche’ proposto nella sola modalita’ opt-out. Piu’ di 50.000 le firme raccolte in pochi giorni da una petizione spontanea attivata dagli utenti del Social Network. Non intervenire sarebbe stato pericoloso e cosi’, l’intraprendente Mark oltre a chiedere scusa ha fatto modificare Beacon che ora e’ disponibile in versione opt-out ed e’ persino disattivabile completamente. Sara’ abbastanza? molti non la pensano cosi… tra questi, c’e’ persino chi si chiede se pur disattivando il software, Facebook non raccolga cmq informazioni sugli acquisti online effettuati dagli utenti…
E’ in gioco molto piu’ della sola ed importantissima privacy e questo lo hanno capito in molti.
Gli altri Social Network dovrebbero fare tesoro di questa severa reazione degli utenti e, speriamo, apprendere la lezione😉
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: