INGame Advertising: innovazione ed efficacia nella comunicazione

Molti di voi gia’ sapranno cos’e’ l’INGAME ADVERTISING (chi volesse puo’ ripassare il concetto qui). Personalmente ritengo sia una forma di pubblicita’ davvero unica e dall’ineguagliabile mix emozionale. La soluzione offerta da Microsoft grazie a Massive (societa’ acquisita nel 2006) presenta indubbi vantaggi:
  • basso affollamento pubblicitario (basso se paragonato ad altri media)
  • garantito effetto “wow” sull’utente
  • gradimento che mostra l’utente per una pubblicita’ che avvicina ancora di piu’ il contesto di gioco alla realta’ di tutti i giorni (vedo Disney😄 in Tv, web, affissione e al contempo lo ritrovo mentre gioco a Spider Man sulla mia Xbox live)
  • maggior effetto memoria
Vantaggi indubbi ma ad oggi, effettivamente di complessa misurazione. Proprio a tal scopo Microsoft Advertising e Comscore hanno dato il via a “AdEffx Action Lift for Gaming“, un sistema di monitoraggio con il quale si intende scoprire il legame tra pubblicità e reazione del pubblico.
Il sistema si basa sull’uso di un sistema di identificazione che può fornire molte informazioni sull’utente a partire dal suo Windows Live ID (ed in futuro magari anche sulla base delle informazioni da Facebook e Twitter, le quali stanno per sbarcare a giorni sulla console di Redmond). I rilievi successivi monitoreranno la filiera di ogni ID, dall’esposizione alla pubblicità fino alla variazione delle abitudini successive. Le risultanze raccolte ad oggi dopo le prime prove sarebbero già importanti:

* Il 280% degli utenti ha aumentato le visite al sito di un canale tv promosso;
* Il 125% ha aumentato le ricerche per l’affitto di un film ed il 57% ne ha visitato il sito;
* Aumenta del 17% il numero delle visite ad un sito di intrattenimento dopo che ne è stata mostrata l’inserzione».

Se il sistema di monitoraggio certifichera’ i risultati in cui in Microsoft Advertising da tempo crediamo, cambieranno le regole del gioco tanto per gli inserzionisti quanto per i produttori che vogliono migliorare l’efficacia dei propri spazi in-game.
Qui un esempio di InGame Advertising (se rappresenti una azienda e vuoi vedere altri esempi, avere maggiori infos o ricevere un preventivo, contattami)

Microplay – InGame Advertising from Espresso Video on Vimeo.

Disclaimer per un internet libero e trasparente: ho scritto questo post perche’ trovo interessante l’indagine di Comscore ma e’ giusto ricordare che lavoro in Microsoft Advertising e che questo genere di soluzioni rientra nel bouquet offerto alle aziende.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: