…sentirsi diverso all’Esselunga

Non vado piu’ all’Esselunga da tanto tanto tempo o meglio, ci vado solo quando mi interessa una cosa in particolare che non riesco a trovare altrove o che altrove non e’ facilmente accessibile. Trovo l’Esselunga come altri supermercati, troppo cari soprattutto sulla frutta e la verdura ed in generale poveri rispetto ad una offerta di alternative alla marca. Oddio, forse poveri no dato che le white label le hanno ma le ritengo cmq troppo costose rispetto ad alternative altrettanto valide presenti in catene di discount. Insomma, per vari motivi dalla mia Fidaty Card, l’Esselunga non ha modo di estrarre dati sulle mie abitudini di consumo da molto molto tempo.

La spesa la faccio al discount (che ha anche un minibanco macelleria/fresco) e la verdura frutta la compro presso un posto davvero speciale gestito da Giancarlo Tosi, un 70enne citato persino da Panorama che in un migliaio di metri quadrati recuperati dalla vecchia azienda agricola di famiglia, la sera prima dell’entrata in vigore dell’euro, bevendo lo spumante di San Silvestro, ha deciso di fermare la corsa dei rincari. «Pensavo bisognasse fare qualcosa contro il carovita» ricorda. Quindi ha scommesso. E ha vinto. In due anni i suoi affari sono decuplicati, alle casse c’è la coda. Famiglie, anziani e single vengono a comperare da lui anche dai paesi vicini. Attirati dal risparmio e dalla qualita’ della frutta e verdura di stagione. Non ci sono lussi, non ci sono sprechi, perché da due anni in quel capannone di Senago che sembra un mercato rionale la frutta e la verdura si comperano sempre a circa 1 euro al chilo.

…che c’entra la spesa di Massimiliano con Tecnologia e Word of Mouth direte voi...ebbene, e’ proprio nel mixare le due cose che mi sono sentito diverso all’Esselunga.  Arrivato alla cassa quando la cassiera mi ha chiesto la Fidaty Card, ho tirato fuori il mio telefono  attivato l’applicazione BarCode e gliel’ho passato pregandola di avvicinarlo allo scanner come fosse la Carta stessa. Inutile riferirne lo stupore… non essendoci persone in coda e in spirito di condivisione, mi ha fatto piacere spiegarle perche’ le davo un telefono al posto della carta e come funzionava l’applicazione che permette questa cosa… risposta: “ah, si si ma non si puo'”. La cassiera “spaventata” chiama la capocassiera e chiede “Maria, si puo’ passare questo?” …ovviamente no. Vado via, deluso non dal fatto che non sia stato possibile usare l’applicazione ma dal temere la tecnologia e non voler nemmeno provare 1 secondo e magari scoprire che invece funziona eccome (la uso alla cassa self Esselunga..) e che nessuno ti licenzia per questo o ti fa saltare la cassa…

  1. darkrei
    1 giugno 2010 alle 22:49

    se per questo anche all’esselunga della meridiana a bologna, la cassiera non mi ha passato la tessera con il tuo stesso programma per il semplice motivo che non si poteva passare il codice della tessera se non da quella originale. fotocopie o altro non sono accettate. la parte più bella è che la tessera ce l’avevo sulla mano sinistra e quindi a portata. Decisa sulla sua posizione non mi ha fatto fare la prova. La cosa più bella è che funziona perchè l’ho provato nel negozio dove lavoro e la prende. quando si ha la tecnologia e non si può sfruttare…

    • 4 giugno 2010 alle 05:24

      grazie del commento darkei …già, pazzesco soprattutto perchè questo genere di tecnologia non costa nulla ad Esselunga e porta loro solo vantaggi… quali? beh, per es. il fatto che io non porto mai con me la Fidaty e quindi non raccolgono dati di cui invece, lasciandomi usare BarCode, potrebbero approfittare.. Teniamo duro, ci metteranno magari 6 anni e poi ci arriveranno…ma per allora probabilmente avremo già un chip nel polpastrello😀

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: